Post

LE MERAVIGLIE DELLA CUCINA SICILIANA - THE WONDERS OF SICILIAN CUISINE : FALSOMAGRO DI MAIALE SU CREMA DI PISELLI - "FALSOMAGRO" PORK WITH CREAMED PEAS

Immagine
  Ingredienti per 4 persone: Ingredienti per 4 persone: • 600 gr tritato di maiale, 160 gr salsiccia • 4 uova, 8 fette di prosciutto, 200 gr scamorza affumicata, 160 gr spinaci,  • 100 gr formaggio grattugiato, sale e pepe, 240 gr pisellini Procedimento: Stendere su una teglia con carta da forno l’impasto fatto di carne tritata, salsiccia, uova e formaggio, sale e pepe; al centro mettere le fette di prosciutto, le fettine di scamorza affumicata e gli spinaci precedentemente bolliti, ancora un po’ di formaggio. Chiudere il tutto formando un salsicciotto. Legare e cuocere prima in padella e poi in forno per 20 min. a 170°. Nel frattempo rosolare i piselli con poca cipolla. frullarli con un frullatore ad immersione. tagliare dei medaglioni di falsomagro e servirli ancora caldi su una base di crema di piselli. Ingredients for 4 persons: Ingredients for 4 persons: • 600 g minced pork, 160 g sausages • 4 eggs, 8 slices ham, 400 g smoked cheese, 160 g spinach, 100 g grated cheese • s

PORTFOLIO DEI LETTORI - PORTFOLIO OF READERS : CASA DELLE FARFALLE

Immagine
  La Casa delle Farfalle Monteserra, la prima del Sud Italia, è una grande voliera tropicale dove centinaia di farfalle, tra le più belle e straordinarie del mondo, dalle forme e i colori più vari, sono libere di volare. In mezzo alla sua rigogliosa vegetazione si possono osservare a distanza ravvicinata in tutta la loro bellezza mentre si alimentano, volano o si riposano in un ambiente che riproduce il loro habitat naturale. Si tratta di un vero e proprio museo vivente dedicato alle farfalle e al mondo degli insetti dove, con rigore scientifico, ci si dedica all’informazione, all’educazione ambientale e alla sensibilizzazione sui temi della conservazione della natura  e delle sue risorse. Al suo interno troviamo  farfalle, tra le più belle e particolari del mondo, come: la Falena Cobra, ad esempio, che presenta sulle ali la sagoma e i colori del serpente Cobra allo scopo di difendersi dai predatori; o la Farfalla Civetta, con gli occhi finti del gufo; o ancora la famosa Farfalla Fog

ITINERARIO TURISTICO - TOURIST ITINERARY : PARCO ARCHEOLOGICO DI SEGESTA

Immagine
Segesta è oggi uno dei principali parchi archeologici della Sicilia . La data di fondazione dell'antica cittа non è nota anche se l'area risulta già abitata nel XI secolo a.C. Secondo lo storico greco Tucidide la città fu fondata dagli Elimi, un popolo di origine troiana che attraverso il Mediterraneo giunse in Sicilia. La città da subito subisce un forte processo di ellenizzazione che la porta a diventare uno dei centri siciliani più importanti nel bacino del Mediterraneo, questo le garantisce anche l’appoggio di Atene e Cartagine contro la sua secolare nemica, Selinunte . Passata sotto l’ egide romana durante la prima guerra punica viene esentata dal pagamento delle tasse in virtù della comune origine troiana e viene dotata di un ampio territorio che le regala una nuova fase di prosperità. Fra il II e il I secolo a.C. Segesta viene strutturata sul modello delle grandi città microasiatiche e questo le conferisce un grande impatto scenografico. Infine recenti indagini hanno

I grandi fotografi siciliani - The Great Sicilian photographers GIUSEPPE INCORPORA

Immagine
Nato a Palermo nel 1834 nel quartiere Tribunali, senza padre, fu allevato dalla madre che, assieme alle due sorelle nubili e agiate, ne curò l'educazione e l'istruzione, affidandolo a un ajo religioso di origine francese. Il suo estro speculativo, il fascino che su di lui esercitava la nuova tecnica di dipingere con la luce e la sua perfetta conoscenza del francese. lo misero presto in contatto con i primi fotografi itineranti che dalla natia Francia, si spingevano e spesso si fermavano in Sicilia. Ebbe certi e proficui contatti con Laisnè e Chauffourier e da loro apprese i rudimenti della nuova tecnologia. Giа nel 1859 fotografava per diletto e per curiositа. Sposatosi a 21 anni con Rosina Pagano cominciò a occuparsi professionalmente di fotografia aprendo il primo modesto atelier a Palermo in via Teatro di S. Cecilia, assai prossima ai tenimenti di famiglia in largo della Messinese. Nel 1859 conobbe Eugиne Sevaistre , altro fotografo itinerante fermatosi a Palermo e maestro n

Reportage della Redazione - Editorial reportage : Calascibetta e la necropoli di Realmese

Immagine
  Calascibetta è un comune italiano di 4 171 abitanti [ del libero consorzio comunale di Enna in Sicilia . Si presume che Calascibetta sia nata nel IX secolo come accampamento militare musulmano, sulla rocca antistante Henna , per tentare l'assedio della roccaforte bizantina. Il territorio fu abitato già in epoca antichissima, come testimoniano le necropoli della Calcarella (XI-X secolo a.C.), di Realmese (con tombe dei secoli IX e VI secolo a.C.), di Valle Coniglio (sec. X-VII a.C.) e di Malpasso (etа del rame). Frequentata in epoca bizantina come attestano documenti ottocenteschi relativi a grotte basiliane affrescate, si ritiene che una vera e propria fondazione di Calascibetta sia avvenuta con la conquista normanna dell'isola, dove appare menzionata nel 1062, quando fu fortificata da Ruggero I , che fece costruire il castello denominato “Marco”, la prima cinta muraria, il primo borgo, durante l'assedio di Castrogiovanni , e il grande duomo dedicandolo alla Vergine

Le bellezze dei borghi - The Beauty of the Villages - Montalbano Elicona

Immagine
  MONTALBANO ELICONA Il Borgo di Montalbano Elicona, annoverato tra i più belli d'Italia, è uno dei centri più antichi e suggestivi dell'area nebroidea. La cittadina è stata proclamato Borgo dei Borghi nel 20. Situato a 907 metri di altitudine sull'antica strada romana e medievale che collega la costa tirrenica a quella ionica della Sicilia nord-orientale, Montalbano è ricco di bellezze architettoniche e paesaggistiche tutte da scoprire con i propri occhi. La prima parte del nome è un composto di mons (monte) e albanus ( da albus-bianco). In specifico, si riferisce all'antico nome del monte su cui fu realizzato un castello per volere di Federico II d’Aragona. Il borgo è suggestivo, le sue case sono costruite sulle pendici di questa altura, in un percorso in salita che giunge al maniero posto a 907 metri sul livello del mare. E’ un dedalo di viottoli dove il tempo sembra essersi fermato in un’epoca passata. Il castello è di proprietà comunale, oggi è in ottime condizion

L'esperto risponde - Ask to the expert

Immagine
Fotografie estive, cautela nel loro uso e condivisione Siamo rientrati dalle vacanze estive con tantissime fotografie, vogliamo pubblicarle sui sociale e condividerle? Attenzione, ciò che abbiamo fotografato potrebbe essere tutelato dal diritto d’autore, potremmo aver violato il diritto alla privacy, all’immagine ed altri. Iniziamo dalle immagine di persone, minorenni compresi. I nostri figli sono stati in un campeggio estivo e sono arrivate immagini inviate da altri genitori? Vogliamo condividere immagini della loro vacanza ? I genitori dovrebbero dare il consenso per le foto del campeggio estivo o di qualsiasi ripresa dei loro figli. E autorizzare anche la loro condivisione, il caricamento sul sito della scuola. Autorizzare la ripresa non equivale al consenso alla condivisione. Quali immagini possiamo riprendere e dove stamparle? Attenzione perché una coppia di genitori americani ha portato una scheda SD in un mall per fare sviluppare le foto estive, tra le quali c’erano delle ripres